SwissSkills 2018, i costruttori di strade sono pronti

Attualità > Comunicati > SwissSkills 2018, i costruttori di strade sono pronti

Allenarsi per la competizione, imparare a gestire i rapporti con i media, passare alla «prova vestiti»: il programma organizzato a Sursee a fine maggio in vista degli SwissSkills 2018 era decisamente fitto di impegni. Due dei 12 partecipanti sono stati seguiti da una troupe di SF (Schweizer Fernsehen).

Fabian Leuenberger, 20 anni, non ha dubbi: «Voglio vincere!» Questo giovane apprendista della Gränicher AG si presenta al campionato svizzero dei costruttori di strade con il collega di lavoro Daniel Ruch, 22 anni, di un anno più vecchio, con ambizioni dichiarate. Ma non sono i soli. Cinque altri team provenienti dalla Romandia e dalla Svizzera tedesca contenderanno loro la vittoria. Il campionato svizzero è previsto nell’ambito degli SwissSkills 2018 che si terranno dal 12 al 16 settembre a Berna. A fine maggio i partecipanti si sono incontrati alla scuola professionale per costruttori di vie di traffico Sursee per gli ultimi preparativi.

Precisione prima di tutto
Durante le competizioni a Berna i partecipanti avranno poco meno di quattro giorni di tempo per costruire l’opera richiesta rispettando al millimetro l’altezza, la pendenza e la geometria indicate dei piani. La precisione nella costruzione di strade è imprescindibile. Anche se a Sursee sono già stati svelati alcuni dettagli che richiedono particolari capacità manuali, i partecipanti scopriranno solo al campionato quale sarà effettivamente l’opera di 51 m2 da realizzare.

Nella costruzione di strade bisogna inoltre saper lavorare in gruppo. Chi pratica questa professione deve avere uno spiccato spirito di squadra. «Questo è anche uno dei motivi per i quali ho scelto di diventare costruttore di strade», spiega Alexandre Zosso, 19 anni, di Corjolens (FR), impiegato presso la Antiglio SA. Sempre per questo motivo, i partecipanti agli SwissSkills si presentano a coppie e non individualmente. Una buona intesa è quindi importante. Nei giorni dedicati alla preparazione i ragazzi hanno imparato anche come ci si pone davanti alle telecamere e hanno potuto mettere subito alla prova le conoscenze acquisite: durante le prove sono stati seguiti da una troupe di Schweizer Fernsehen (SF).

Il più grande show del mondo
Il contesto delle competizioni ha poco a che vedere con la realtà professionale di un costruttore di strade. Basti pensare che i partecipanti lavoreranno sotto l’occhio curioso della stampa e del pubblico. A Berna sono attesi 150 000 visitatori, di cui oltre 45 000 allievi. Anche la SSR SRG dedicherà ampio spazio agli SwissSkills 2018 nell’ambito di una settimana tematica lanciata in tutte le regioni svizzere. Al proprio stand, Infra Suisse proporrà inoltre varie occasioni per avvicinarsi a questa interessante professione.

Informazioni

Matthias Forster
Direttore
058 360 77 70
078 753 39 53
[javascript protected email address]