Compliance

Mercato > Compliance

Infra Suisse è favorevole alla libera economia di mercato e a un regime di concorrenza retto da regole chiare e eque. Condanna qualsiasi tipo di comportamento anticoncorrenziale: gli accordi cartellari che falsano la concorrenza sono illegali e devono essere sanzionati.

In qualità di organizzazione di categoria, Infra Suisse ha il compito di informare e sensibilizzare. Contribuisce a rafforzare la cultura della legalità nell’intero settore e proprio per questo si confronta consapevolmente e apertamente con la tematica della compliance. Lo scorso gennaio, nell’ambito dell’Infra-Tagung a Lucerna ha ad esempio invitato il presidente della Commissione della concorrenza (COMCO), Andreas Heinemann, che ha tenuto una relazione sui compiti, gli obiettivi e la missione della COMCO.

Infra Suisse non dispone di informazioni dettagliate sulle indagini in corso e non può quindi rilasciare dichiarazioni al riguardo. Per tutte le altre domande si tiene a disposizione dei soci e del pubblico.